FANDOM


Character Template HelpHelp
Vero Nome
Information-silk
Alias Corrente
Information-silk

Identità
Information-silk

Allineamento
Information-silk

Appartenenza
Information-silk
Maschio

Parenti
Padre ex-ufficiale (deceduto)

Universo
Information-silk

Base Operativa
New York City

Caratteristiche
Genere
Information-silk

Capelli
Information-silk

Prima apparizione
Prima apparizione in Italia

Sconosciuta
Sconosciuta

Storia

Infanzia

Deadpool è di cittadinanza e nascita canadese. La sua infanzia è per lo più misteriosa e confusa, è probabile infatti che Wade Wilson non sia neanche il suo vero nome; nei suoi racconti Deadpool a volte ricorda di una madre morta di cancro quando aveva cinque anni e di un padre ucciso in una rissa da bar durante la sua adolescenza, altre volte invece ricorda un padre che non è mai tornato a casa quando era bambino e che ha portato la madre all'alcolismo. Qualunque sia il suo passato, sicuramente Deadpool ebbe un'infanzia difficile che lo segnò profondamente.

Giorni da Mercenario

Abbandonati gli studi, al compimento dei diciott'anni il protagonista si arruola nell'Esercito, entrando nelle forze speciali. Cacciato dall'US Army per insubordinazione circa un anno dopo, inizia una carriera come mercenario: in questo periodo Wade sembra accettare incarichi di assassinio solo per le persone che riteneva meritassero la morte, dopo il rifiuto di alcuni contratti fu infatti costretto a cambiare più volte identità. Sembra che a un certo punto, mentre era ferito, venne curato da una coppia, la moglie si chiamava Mercedes, mentre il marito era un certo "Wade Wilson", Deadpool li uccise per tenere l'identità del marito ma ne uscì devastato per aver infranto per la prima volta la sua regola sul non fare del male agli innocenti. Continuando il suo lavoro di mercenario e tenendo per sempre l'identità che aveva appena "rubato", Deadpool viaggiò per il mondo incontrando e innamorandosi della bella prostituta mutante Vanessa Carlysle.

Weapon X

In seguito, Wilson scopre di essere affetto da una forma grave di cancro, forse per una predisposizione geneticamente ereditata dalla madre. Quando la malattia ha ormai raggiunto lo stadio terminale lascia la fidanzata Vanessa per non farle soffrire la perdita e gli viene offerta la possibilità di entrare nel progetto Arma X, dove viene sottoposto a una sperimentazione che mira a riprodurre il fattore rigenerante del mutante Wolverine in altri soggetti.

Apparentemente la procedura fallisce e Wade viene trasferito nella struttura di accoglienza destinata ai reietti del progetto, l'Ospizio Quest'ultima è diretta dal dottor Killebrew, che compie esperimenti non autorizzati sui pazienti spalleggiato dal Sorvegliante, conosciuto anche come Ajax un superuomo "riuscito". L'atteggiamento irriverente di Wilson e il suo desiderio di avere finalmente pace nella morte lo rendono presto l'eroe degli altri ospiti (che tengono una lotteria su chi sarà il prossimo a morire sotto i ferri, la dead pool) e allo stesso tempo la cavia preferita del folle dottore e la bestia nera del Sorvegliante, che chiama con il vero nome di "Francis".

Nel delirio, comincia presto ad avere visioni della Morte, che se ne invaghisce e lo chiama a sé ogni volta che lo torturano. In seguito Francis reagisce all'ennesima provocazione riducendo a un vegetale l'unico amico di Wade, Worm, spingendolo così a uccidere quest'ultimo per pietà: secondo le regole dettate da Killebrew questo significa che anche lui deve morire.

Il Sorvegliante è felice di eseguire la procedura, ma - con grande costernazione della Morte che lo implora di non lasciarla - il desiderio di Wilson di sopravvivere e vendicarsi è più forte, e il suo fattore di guarigione si attiva rigenerando nel giro di pochi secondi il cuore che gli era stato strappato.

Risanato ma al contempo devastato irrimediabilmente nel fisico (la rigenerazione si è in qualche maniera legata al tumore, lasciando la sua pelle solcata da una miriade di rughe e cicatrici) e nella mente, l'uomo sconfigge Francis e fugge insieme agli altri pazienti.

Ancora Mercenario

Dopo la fuga dall'ospizio Deadpool riprende la sua vita da mercenario, per un po' milita nella gang di Testa di Martello, poi il suo lavoro lo porta ad essere assoldato da Kingpin e ad affrontare Wolverine. Deadpool riceve un contratto di assassinio per una donna cieca chiamata Althea in Zaire, decide di non ucciderla, anzi la lascia fuggire e poi quando la reincontra la fa sua prigioniera intessendo con lei uno strano rapporto di amicizia-odio. In questo periodo vanta le collaborazioni più varie, da Sasquatch degli Alpha Flight a Wizard dei Terribili 4 passando per gli Eroi in Vendita. Durante la missione con gli Eroi in Vendita ha anche un rapporto sessuale con Carmelita Camacho mentre erano entrambi ostaggi dell'Uomo Bianco, da questo rapporto Wade ha una figlia, anche se per un periodo gli viene tenuta nascosta.

Primi contatti con Cable

Deadpool viene assunto da Francis Talbot per tornare indietro nel tempo e cambiarlo a suo favore, poi viene assunto anche Cable per riparare ai danni fatti da Wade, è in questo modo che i due si incontrano per la prima volta, Cable cancella Talbot dall'esistenza in modo che Wade non sia mai stato mandato indietro nel tempo, ma questo sembra in qualche modo legare i destini di Cable e Deadpool

Civil War

Durante Civil War, Deadpool si schiera inizialmente dalla parte dei favorevoli alla registrazione (perché spera di trovare finalmente una legittimazione come "eroe" riconosciuto dal governo americano) e si trova anche ad affrontare Capitan America.[10] Dopo una serie di contrasti con Cable, viene convinto da quest'ultimo a mutare propositi e combattere contro la registrazione (scelta che, per altri motivi, farà anche l'Uomo Ragno).

Secret Invasion

Durante l'Invasione Skrull, Deadpool riceve da Nick Fury il compito d'introdursi nella base aliena situata nel Monte Cheyenne col fine di trafugare importanti dati biologici grazie ai quali uccidere la Regina degli Skrull, Veranke. I dati però vengono intercettati da Norman Osborn, il quale li usa per ultimare la ascesa al potere, uccidendo Veranke, e facendo fare una brutta figura a Deadpool, che oltretutto non può ricevere neanche i 100 milioni di dollari promessi da Fury.

Dark Reign

Per vendicarsi di Osborn, Deadpool fa irruzione all'interno della Torre dei Vendicatori, dove lo aspettano i nuovi Thunderbolts, composti da Yelena Belova, ovvero la terza Vedova Nera, Carnefice, Fantasma, Paladin e Ant-Man.

Nel corso della lotte si ritrova solo con la Vedova Nera, di cui si innamora. Arrivato il resto della formazione, Deadpool deve fuggire.

Assieme a Taskmaster gioca un tranello ai T-Bolts e, trovatosi da solo con Osborn, si fa picchiare, per potergli prendere la carta di credito e vendicarsi.

Dopodiché arriva il Carnefice che lo decapita. Scopriamo che il mercenario sfigurato è ancora vivo, e con Taskmaster sta "svaligiando" diversi bancomat con la carta di credito di Norman.

Quando Deadpool ringrazia Taskmaster per avergli ricucito la testa, l'ex agente dell' Hydra nega di esser stato lui; allora i due si accorgono che è stata Yelena, che credono ricambi il sentimento di Deadpool (in verità era Natasha Romanoff, la prima Vedova Nera, sotto mentite spoglie in quell'organizzazione). Durante un'intervista televisiva al direttore dell'H.A.M.M.E.R., Norman Osborn, Deadpool compare dietro di lui facendosi vedere da tutti, ad esclusione dello stesso Osborn, col teletrasportatore con un foglio con su scritto "chi non muore si rivede". Dopo aver rivisto il video Osborn decide di mandare uno dei suoi Vendicatori, Bullseye a uccidere Deadpool. Dopo un lungo scontro tra i due, Deadpool sembra avere la vittoria a portata di mano ma Bullseye lo convince a risparmiarlo in cambio dei 100 milioni che Osborn gli doveva (in realtà li dà a Deadpool di tasca sua).

Poteri e Abilità

Poteri

  • Fattore rigenerante più potente dell'Universo Marvel
  • Immortalità (dovuta al proprio fattore rigenerante ed alla maledizione di Thanos)
  • Immunità alla telepatia

    Abilità

  • Forza ai limiti delle possibilità umane
  • Resistenza, velocità, agilità e riflessi sovrumani
  • Esperto nelle arti marziali e ottimo spadaccino e tiratore
  • Notevole destrezza con le armi da fuoco
  • Conoscenza di più lingue
  • Utilizzo di un dispositivo di teletrasporto situato nella propria cintura
  • Consapevolezza di essere in un fumetto, dalla quale deriva la capacità di alterare la realtà della propria dimensione fittizia

Note

Deadpool rompe costantemente la cosiddetta quarta parete, ovvero il confine tra la realtà e il fumetto. Egli, infatti, sa bene di essere in un fumetto, come quando Bullseye gli chiede a quando risalga il loro ultimo incontro e gli viene risposto: «Numero 16, Bullseye», oppure quando l'Uomo Ragno si toglie la maschera, (senza la quale viene mostrato con le sembianze dell'attore Tobey Maguire, che lo interpreta nei tre film su Spider-Man), e Wade urla «Come se non avessimo visto i film e non sapessimo che sotto la maschera c'è il bel Tobey Maguire dagli occhi sognanti!»

Links

Cerca e Discuti

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale