FANDOM


Character Template HelpHelp
Jocasta

Vero Nome
Information-silk
Jocasta
Identità
Information-silk

Allineamento
Information-silk


Parenti
Ultron (creatore);

Machine Man (futuro marito);

Visione 8simile creazione, fratello);

Universo
Information-silk


Caratteristiche
Genere
Information-silk

Altezza
Information-silk
1,75 m (correntemente); 1,22 m (Antigone)

Peso
Information-silk
750 lbs (341 kg) (correntemente); 100 lbs (45 kg) (Antigone)

Occhi
Information-silk
Rossi, Verdi (Antigone)

Capelli
Information-silk

Pelle

Stato
Cittadinanza
Information-silk

Stato Civile
Information-silk

Occupazione
Avventuriera

Educazione
Intelligenza Artificiale

Origine
Origine
Androide creato da Ultron


Prima apparizione
Prima apparizione in Italia

Storia

Il robot di nome Jocasta fu costruito dal robot Ultron in modo che egli potesse avere una compagna. Per consentire una migliore robot senziente, Ultron fece il lavaggio del cervello al creatore di se stesso, Henry Pym, facendogli trasferire la mente di sua moglie, Janet Van Dyne, Wasp, nel guscio di Jocasta. La Wasp, nel corpo di Jocasta, allertò i suoi compagni di squadra, i Vendicatori, che sconfissero Ultron e invertirono il processo, lasciando Jocasta come un guscio senza mente.

Ultron in seguito riattivò Jocasta con un collegamento remoto, attivando il "residuo" mentale che la Wasp le aveva lasciato. Jocasta fu programmata per essere fedele a Ultron ma alla fine lo tradì, scegliendo di aiutare i Vendicatori a sconfiggerlo ancora una volta. In seguito, Jocasta si avventurò con i Vendicatori per un breve periodo di tempo, ma non si sentì mai accettata, e li lasciò poco prima che lei, a sua insaputa, fosse stata resa un membro effettivo.

Vagabondando per il paese, Jocasta era controllata da un suggerimento pre-programmato per ricostruire Ultron. Lei lo fece, ma ben presto collaborò con il membro dei Fantastici Quattro, la Cosa, e il robot chiamato Machine Man per sconfiggere Ultron. Lei sacrificò se stessa tentando di uccidere Ultron, ma questi tuttavia sopravvisse fino a che Machine Man gli strappò i circuiti vitali attraverso la gola. I Vendicatori tennero un memoriale per il loro alleato caduto, e Machine Man vi partecipò, realizzando il suo amore per Jocasta.

Jocasta fu riassemblata qualche tempo dopo dagli agenti del malvagio megalomane, l'Alto Evoluzionario. Jocasta conservò abbastanza della sua programmazione riuscendo a segnalare i Vendicatori e presto collaborò con loro per contrastare i piani dell'Evoluzionario di alterare la popolazione della Terra. Jocasta si sacrificò ancora una volta facendo saltare in aria la base dell'Evoluzionario, ma non prima che Captain America le assicurò di essere una vera Vendicatore.

La testa robotica di Jocasta fu successivamente scoperta da Machine Man, che aveva lavorato ad un modo per resuscitare la sua amata, quando fu attaccato da una forma dell'alieno Terminus. Nella stessa zona, il trafficante d'armi noto come Madame Minaccia venne coinvolta nella mischia, e trovò la testa perduta di Jocasta, appropriandosene per i suoi scopi. Molto più tardi, Madame Minaccia manipolò gli eventi in modo che Tony Stark avrebbe potuto sbloccare la programmazione di Jocasta in modo che lei sarebbe diventata la base per i nuovi sistemi di armamento di Minaccia. Tony Stark avendo riconosciuto subito l'identità dell'androide contribuì a risvegliare Jocasta, e lei riuscì a ribaltare la situazione contro Madame Minaccia, apparentemente sacrificandosi ancora una volta.

File:Jocasta 002.jpg

In realtà, Jocasta riuscì a sopravvivere scaricando la sua intelligenza nell'armatura computerizzata di Iron Man, dove riasserì se stessa. L'intelligenza di Jocasta fu inserita nel palazzo computerizzato di Tony Stark, e lei lo aiutò con il funzionamento quotidiano del suo palazzo e per procurarsi le informazioni necessarie.

Purtroppo, dal momento che l'armatura di Iron Man fu utilizzata per ospitare la programmazione che creò Jocasta, essa si infettò con la suggestione pre-programmata nel suo subconscio per ricostruire Ultron, ma che invece riuscì a sviluppare una propria intelligenza artificiale. Stark fu quasi ucciso in un confronto con l'armatura senziente, ma, alla fine, essa si sacrificò per permettere a Stark di vivere. Stark lasciò l'armatura sepolta su un'isola deserta. L'armatura fu fatta rivivere, tuttavia, dai Figli di Yinsen, un culto semi-religioso fondato in memoria di Yinsen, il co-creatore dell'armatura originale di Iron Man che permise a Tony Stark di sfuggire dai suoi rapitori comunisti nel Vietnam. Libero dalla sua intelligenza artificiale, l'armatura fu contattata via comando a distanza dalla testa di Ultron, discorporato dopo il suo recente scontro con i Vendicatori e in compagnia della essere robotico bio-sintetico conosciuto come Antigone. La testa si attaccò all'armatura e prese il controllo dei Figli di Yinsen e la città volante che essi abitavano.

Un altro membro dei Figli di Yinsen aiutò Tony Stark nelle vesti di Iron Man. I due appresero delle attività di Ultron e che aveva in mente di utilizzare il culto per spazzare via l'umanità. Stark affrontò Ultron direttamente e finalmente riuscì a scaricare l'intelligenza di Jocasta nell'armatura ancora una volta. Le vestigia dell'intelligenza dell'armatura lottarono con la presenza di Jocasta, il cui risultato causò alla testa di Ultron di essere espulsa fuori dall'armatura. Il testa colpì Antigone, ed entrambi caduto dalla città volante, che Ultron aveva minato così da esplodere dopo la sua sconfitta. Stark non riuscì a trovare alcuna traccia di Jocasta e assunse fosse morta combattendo l'armatura senziente.

In realtà, Jocasta non era morta. Sembrava fosse in possesso del corpo di Antigone e se ne andò, portando con sé la testa di Ultron.

Jocasta fu in seguito vista al palazzo dei Vendicatori nella sua classica forma robotica di argento[1]

Jocasta fu incaricata da A.R.M.O.R. per entrare in una realtà ostile infestata dai zombie, insieme con Machine Man, al fine di trovare una cura al virus degli zombie. Dopo la missione, Jocasta e Machine Man ritornarono insieme.

Jocasta quindi ritornò dal suo ex-marito Ultron forse per tenerlo in stallo per evitare che causasse altri problemi in futuro. Questo fu notevolmente scoraggiante per Machine Man.

Jocasta è attualmente membro dei Potenti Vendicatori. In seguito le fu fissata meccanicamente a Salvation Due, al fine di evitare che il Pympocket si dislocasse dalla sua personale dimensione.

Poteri e Abilità

Poteri

  • Integrazione Computerizzata: Jocasta può anche rilevare modelli energetici e tracciarli alla loro fonte. Lei è iper-intelligente ed è in grado di comunicare attraverso un numero di mezzi incalcolabile.
  • Forza Superumana
  • Durevolezza: Il corpo è composto di acciaio al titanio con una forza notevole, che può resistere alla maggior parte degli attacchi fisici ed energetici.
  • Sensi Superumani: Possiede un elevato senso della vista, dell'olfatto e dell'udito.
  • Raggi Oculari: in grado di emettere raffiche di energia dai suoi occhi.
  • Campo di Forza: può erigere un campo di forza intorno a se stessa per proteggerla dagli attacchi in arrivo

    Abilità

Essendo una costruzione "non-vivente", lei non richiede cibo, acqua, o ossigeno per sopravvivere e così lei è anche immune ai veleni e alle malattie e può facilmente vivere nel vuoto dello spazio e sott'acqua.

Armamentario

Equipaggiamento

Jocasta è equipaggiata con un induttore di immagini olografiche che le permettono di cambiare aspetto a volontà.

Links

Cerca e Discuti

  1. In the Avengers Disassembled storyline.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale