FANDOM



Ultimateoriginscover.jpeg
"Ultimate Origins: Capitolo 1"
Albo Precedente
Albo Successivo



Compaiono in "Ultimate Origins: Capitolo 1"

Personaggi Principali:

Personaggi Secondari:


Nemici:


Altri Personaggi:


Luoghi:


Oggetti:


Veicoli:




Sinossi di "Ultimate Origins: Capitolo 1"

Giorni Nostri - Sei Mesi fa.
La storia inizia dal già narrato primo incontro tra l’Uomo Ragno e Hulk. Un Bruce Banner appena rinsavito continua a ripetere la frase “è tutto collegato”, quando nel magazzino irrompono il Generale Ross e alcuni suoi uomini. Banner si ritrasforma nel gigante verde e scappa senza che Parker capisca cosa stia davvero accadendo.
Agosto 1942 - Campagna di Guadalcanal: Battaglia di Tenaru
Le truppe americane scendono in campo guidate da un Supersoldato emblema della nazione che però cade in battaglia durante la prima sparatoria. Non soddisfatto della cosa, il Presidente degli Stati Uniti ordina la creazione di un Supersoldato che sia davvero tale.
Agosto 1943 - Invasione degli alleati in Sicilia.
I soldati americani Nicholas Fury, James Howlett e Wilson Fisk vengono colti a saccheggiare le case del luogo nel corso dell’operazione militare in atto. Fisk riesce a scappare mentre Howlett e Fury vengono arrestati. Quest’ultimo viene, senza il suo consenso, selezionato per il “Progetto Rinascita”. Nel corso del trattamento, il dottor Erskine, il suo reclutatore, somministra a Fury un siero che nel giro di pochi secondi gli conferisce una forza dirompente, con la quale il soldato si libera e scappa, distruggendo la struttura; nonostante tutto Erskine è fuori di sé dalla gioia poiché finalmente l’esperimento è riuscito.
Ottobre 1943 - Alberta, Canada.
Howlett, tenuto prigioniero nella Stazione X riesce a liberarsi. Il Dottor Cornelius cerca di trattenerlo ma lui riesce comunque a scappare; i soldati inviati ricevono l’ordine di sparare e centrano più volte l’obiettivo. Le ferite da proiettile sul corpo dello svenuto Howlett si rimarginano però ad una velocità quasi istantanea e le guardie, seppure incredule, procedono a riportarlo al laboratorio, il tutto poco lontano da un piccolo obelisco di pietra che sbuca dalla neve.
1946 - Laboratori Arma X
Il dottor Cornelius spiega ad un rappresentante del Governo Americano che il suo programma, creato inizialmente per la realizzazione del Siero del Supersoldato ha condotto ad un risultato completamente diverso: ovvero lo stesso Howlett, ora in possesso di un genoma assolutamente imparagonabile a quello umano e battezzato “Genoma Mutante” dallo scienziato. Venuto in possesso di straordinarie abilità rigenerative, James Howlett è il primo esemplare di una nuova specie: è il Mutante Zero.

Compaiono in "Ultimate Origins: Capitolo 2"

Personaggi Principali:

Sinossi di "Ultimate Origins: Capitolo 2"

Giorni Nostri, Oggi - Devil’s Point, Progetto Pegaso
I Fantastici Quattro vengono convocati da Carol Danvers, attuale direttore dello S.H.I.E.L.D., al Progetto Pegaso, un luogo dove la sua organizzazione conserva tutto ciò che è considerato “non identificato”. Il motivo della chiamata è un piccolo obelisco di pietra (come quello del capitolo precedente) che, dopo tanti anni, si è improvvisamente accesa autonomamente.
1942 - New York
Steve Rogers, giovane ragazzo orfano e zoppo, si reca per la terza volta all’ufficio reclutamento, spinto dall’intenzione di far colpo sull’amica Gail ma soprattutto dal suo immenso patriottismo. Rifiutato di nuovo dall‘addetto, viene avvicinato dal Sergente Dugan che gli presenta il dottor Erskine, direttore del Progetto Rinascita, il quale si mette subito al lavoro su di lui. Dopo molte sedute e trattamenti, Erskine passa alla fase decisiva e sottopone Rogers allo stesso trattamento a cui aveva sottoposto Fury; il risultato sembra lo stesso: Steve si alza in preda ad una furia animalesca e inizia a distruggere la stanza ma all’improvviso si calma ed è evidente il suo fisico statuario molto diverso da com’era prima. In quel momento un soldato presente si rivela essere un nazista e, sparando, ferisce Rogers e uccide Ershkine. Il Supersoldato mette immediatamente fuori combattimento il nemico, poi tutti scappano in seguito all’improvvisa comparsa di un piccolo obelisco di pietra, credendo che possa essere una bomba. Più tardi Steve riceve la visita del Presidente Roosevelt, che gli comunica la sua intenzione di mandarlo a combattere in Europa in prima linea vestito coi colori della bandiera e che senza di lui, unico nel suo genere vista l’impossibilità di replicare il Siero del Supersoldato, l’unica alternativa sarebbe stata la vittoria con armi di distruzione di massa. Rogers acconsente a partire e dopo aver salutato Gail e averle dichiarato il suo amore diventerà la leggenda della Seconda Guerra Mondiale.

Compaiono in "Ultimate Origins: Capitolo 3"

Personaggi Principali:

Sinossi di "Ultimate Origins: Capitolo 3"

Giorni Nostri, Oggi - Devil’s Point, Progetto Pegaso
I Fantastici Quattro avanzano ipotesi sulla natura della colonnina misteriosa quando Carol Danvers riceve una telefonata che le comunica la comparsa di piccoli obelischi identici in molti altri luoghi differenti.
1981 - Alberta, Canada.
James Howlett è ancora prigioniero di Arma X. Fa irruzione nel complesso un giovanissimo Erik Lensherr, che libera Howlett, nel frattempo regredito ad una condizione psicologica animalesca per gli esperimenti subiti; la madre di Erik, entra nella stanza insieme a dei soldati e, non riuscendo a negare al figlio il fatto di essersi arruolata per trovare una cura alla “malattia mutante” viene da lui successivamente uccisa.
1990 - San Francisco
Il Professor Charles Xavier sta tenendo una lezione universitaria sul Faust di Marlowe a cui è presente anche Erik Lensherr. I due comunicano telepaticamente e si incontrano poi per il pranzo. Lensherr, dopo avergli dimostrato la sua dote mutante, gli propone la realizzazione di un luogo di ritrovo per la razza mutante. Xavier accetta compiaciuto.
1992 - La Terra Selvaggia
Charles fa visita ad Erik nella Terra Selvaggia; quest’ultimo gli mostra i progressi che la loro “scuola” sta facendo: il loro numero di studenti infatti cresceva ed era ben felice di seguire la loro causa. Xavier manifesta delle perplessità sul posto, ritenendolo troppo estremo e isolato per delle persone normali; Erik gli risponde dichiarandogli la sua intenzione di creare una nuova società e gli rivela di aver ucciso i suoi genitori, agenti di Arma X, dopo aver scoperto le atrocità che avevano commesso al Mutante X e di aver poi liberato quest’ultimo, che in questo momento sta “percorrendo la sua strada”. Xavier, su richiesta di Erik, proietta nella mente di quest’ultimo l’immagine della sua scuola ideale, e, grazie ai suoi poteri magnetici, essa prende forma nell’arco di pochi secondi, il tutto mentre un piccolo obelisco di pietra sembra osservare l’accaduto.

Compaiono in "Ultimate Origins: Capitolo 4"

Personaggi Principali:

Sinossi di "Ultimate Origins: Capitolo 4"

Circa 1990 - Kuwait
Nick Fury è sdraiato su un letto d’ospedale; davanti a lui c’è Thaddeus Ross, appena diventato Generale, che gli comunica che l’Arma X (ora soprannominato Wolverine), inizialmente inviato ad ucciderlo, non solo gli ha risparmiato la vita ma lo ha anche portato in spalla fino all’ospedale in cui si trova. Ross, dopo avergli rivelato di sapere benissimo chi lui sia in realtà, gli comunica l’intenzione del Presidente di riprendere il programma del Supersoldato e di volerlo reclutare poiché ritenuto “la cosa più vicina a Capitan America che hanno”. Fury sorride in segno di assenso.
Un Anno Dopo - Dover, New Jersey.
Fury ha terminato di mettere insieme la squadra incaricata di lavorare sul Siero del Supersoldato: ne fanno parte Franklin Storm, Richard Parker, Bruce Banner e un giovanissimo, ma già due volte laureato, Hank Pym. Fatte le presentazioni, Fury consegna loro un campione di sangue su cui lavorare, in realtà suo ma senza farlo presente al team, dopodiché vieta assolutamente la sperimentazione su esseri umani.
1993
Storm è in procinto di lasciare la squadra per unirsi al Progetto Baxter Building mentre il Progetto Rinascita 2 non sembra dare esiti positivi. Banner intanto è convinto di essere giunto ad un risultato concreto, opinione non condivisa dai colleghi; disattendendo agli ordini di Fury, Bruce testa la formula su sé stesso aiutato da Pym, il tutto mentre Parker è momentaneamente fuori dall’edificio insieme a sua moglie Mary e al loro figlio neonato, Peter. Pym intanto riesce a scappare dall’edificio prima che Banner, trasformatosi in Hulk in seguito all’iniezione, lo devasti completamente, ferendo gravemente i coniugi Parker. Alla vista del piccolo Peter, Hulk placa il suo impeto e si ritrasforma in uno sconvolto Banner. Sopraggiunge Fury che, dopo essersi infuriato con Bruce, porta via con sé il giovane Parker.
Giorni Nostri, Oggi - Devil’s Point, Progetto Pegaso
Reed Richards si mette in contatto con Tony Stark per cercare una soluzione circa la natura dei misteriosi obelischi, quando improvvisamente quello davanti a loro inizia una sorta di comunicazione con Susan, rivelandole che è un Osservatore, appartenente ad una cultura che si trova lì per osservare e registrare gli avvenimenti significativi della loro civiltà, tra cui l’imminente devastazione che sarebbe occorsa di lì a poco.

Compaiono in "Ultimate Origins: Capitolo 5"

Personaggi Principali:

Sinossi di "Ultimate Origins: Capitolo 5"

Giorni Nostri, Oggi - Devil’s Point, Progetto Pegaso
Attraverso Sue, l’Osservatore si rivela: dice di chiamarsi Uatu e di non sapere in cosa consisterà l’imminente devastazione ma di essere sicuro che avverrà dati gli avvenimenti a cui lui e gli altri della sua razza hanno assistito, ovvero tutta la serie di eventi che ha portato alla genesi degli eroi e dei mutanti; egli inoltre dichiara che sceglierà negli attimi a venire un araldo che aiuterà la razza umana a gestire il nuovo ordine mondiale.
Qualche Anno Fa
Nick Fury, ora agente dello S.H.I.E.L.D., scopre il laboratorio canadese Arma X, convinto che si tratti di un campo di concentramento; al suo interno trova invece esperimenti efferati condotti su persone. Il dottor Malcolm Colcord gli rivela fiero che loro sono i responsabili della creazione di una nuova specie: cioè la specie mutante. Fury, terrorizzato da ciò che potrebbe succedere se i mutanti scoprissero di essere il risultato di un esperimento, dà ordine di eliminare tutti i responsabili e di distruggere le prove, in modo che la verità non venga mai fuori; avvicinatosi ad un giovane ragazzo di colore legato ad una delle barelle, Fury non riesce a premere il grilletto, ricordandosi la sua esperienza durante il primo Progetto Rinascita. I soldati quindi si lasciano alle spalle il laboratorio in fiamme e Fury porta con sé il giovane, la cui cartella riportava il nome T’Challa Udaku.
Anni Fa - La Terra Selvaggia.
Xavier viene trafitto alla base della schiena da una spranga metallica controllata da Magneto; quest’ultimo, nonostante il profondo rispetto nutrito per Charles, condanna il suo tentativo di persuaderlo psichicamente ad accettare la pace con gli esseri umani, cosa che Erik rifiuta completamente, data la sua convinzione che i mutanti siano stati creati da Dio per regnare.
Oggi
Susan dichiara che l’araldo è stato scelto, gli Osservatori a quel punto scompaiono. In quel momento un ragazzo di nome Rick Jones inizia a splendere di luce propria…

Note

  • Nessuna nota speciale.


Curiosità

  • Nel Capitolo 2, Dugan mostra a Rogers un dossier, dicendogli che contiene informazioni su minacce non originarie della Terra. Steve prima di leggerlo replica: “Cosa? Piccoli uomini verdi dallo spazio?”, una citazione degli autori agli Skrull della Terra-616. Il dossier conteneva con tutta probabilità informazioni sui Chitauri, la versione Ultimate degli stessi Skrull.
  • L’incidente di Fury nel laboratorio del progetto Rinascita avviene nel 1943; Rogers viene reclutato nel 1942 ma gli avvenimenti in questione sono sicuramente posteriori a quelli con protagonista Fury. C’è probabilmente un errore nella seconda data: le note dell’albo italiano suggeriscono che Rogers sia stato in effetti reclutato nel 1944. L’improbabile alternativa è che tra il reclutamento di Rogers e la sua trasformazione in Capitan America siano passati ben due anni.
  • Nel Capitolo 3, Magneto fa riferimento a Wolverine lasciando intendere che non si sia ancora unito alla Confraternita ed inoltre la Terra Selvaggia è già popolata da svariate specie di dinosauri. Questo è in contraddizione con quanto visto in Ultimates nell'arco narrativo "Sesso, Bugie e DVD", dove viene rivelato che i dinosauri si trovano nella Terra Selvaggia poiché evocati accidentalmente proprio da Wanda in un attimo in cui ha perso il controllo del suo potere a causa di Wolverine (già entrato nella Confraternita).
  • Nel Capitolo 3, precisamente nella scena in cui uno degli obelischi-osservatori spunta a casa di Peter Parker, quest’ultimo viene inquadrato mentre mangia della “Jazzy John’s Pizza”. Jazzy John è uno dei soprannomi del celebre disegnatore John Romita Sr., autore di molte storie del ragno originale.
  • Nel Capitolo 3 Xavier non riesce a leggere nella mente di Magneto. Ciò è strano, considerando che in Ultimate X-Men lo stesso Magneto dichiara di aver realizzato il suo casco appositamente per schermarsi dal potere di Charles e che infatti quest’ultimo la prima volta lo sconfigge dopo che Quicksilver glielo strappa via rendendolo vulnerabile. In Ultimate Origins - Capitolo 5 però l’incongruenza sembra cadere: Magneto infatti dice “ti sei rivelato un ipocrita Charles… hai usato il tuo potere per entrare nella mia testa… cosa avresti fatto dopo?”. Indice del fatto che probabilmente i poteri di Xavier sono cresciuti col passare del tempo.
  • Stando a quanto narrato nel Capitolo 4, Richard e Mary Parker sarebbero morti a causa di Hulk e non in un incidente aereo come sostenuto sin dal primo numero di Ultimate Spider-Man. Ciò contraddice soprattutto la storyline “Venom”, dove la morte dei genitori di Peter è una delle basi della vicenda; dopo la pubblicazione di Ultimate Origins - Capitolo 4, Bendis ha dichiarato che in realtà i Parker rimangono solo feriti da Hulk, quindi la morte sull’aereo è quella che va considerata “ufficiale”.


Vedi anche


Letture consigliate

  • Nessuna.


Links

  • Nessuno.


Errore: la stringa supera il limite di 1 000 caratteriErrore: la stringa supera il limite di 1 000 caratteriErrore: la stringa supera il limite di 1 000 caratteriErrore: la stringa supera il limite di 1 000 caratteri

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale